blog di cucina e.....«

mercoledì 25 ottobre 2017

Tortini di pollo


Chicken Pot Pies


Una ricetta d'inspirazione anglosassone, veramente buona, piacevole e facile da realizare, anche se richiede vari passaggi per arrivare al risultato finale. È l'ideale quando avete degli ospite in casa e volete condividere con familiarità la tavola.
Podete prepararla con anticipo, così sarete più rilassati e riuscirete a godervi di più la occasione. Se vi avanza dell'impasto può essere conservato nel congelatore.Accompagnate i tortini con una insalata fresca e condita leggermente. Sicuramente vi piacerà questa mia versione, è molto appetitosa. Con queste misure da per 6 porzioni 

Ingredienti per la pasta:

g250 di farina
g150 di burro 
g 100 di panna acida
g 1 di sale

per il ripieno: 

g 350 di pollo a spezzatino (pezzi, non grossi, di coscia e sovracoscia)*
 g 70 di pancetta affumicata o bacon 
un spicchio d'aglio
vino bianco
un porro 
una cipolla dorata piccola  
una carote piccola
una costa di sedano
brodo di pollo (opzionale)
un limone 
prezzemolo fresco
sale e pepe 

Prima di tutto preparare l'impasto. Versare la farina con il sale in un robot o planetaria e  unire il burro ben freddo e tagliato a quadretti. Procedete ad amalgamare il tutto in modo che diventi sabbioso, ma manteniendo dei pezzettini di burro evidenti. Subito dopo aggiungere la panna acida e continuate a mescolare fino a che si unisca quasi il tutto, ci vorranno pochi secondi.
In seguito porrete la pasta, schiacciandola un po' in una pellicola da cucina, coprirla bene e lasciarla riposare in frigo per almeno 30 minuti. 

Mettere a soffriggere la pancetta o bacon a listini e  farli dorare e sciogliere il grasso. Poi versarte il pollo e fatelo colorire leggermente e dopo qualche minuto,  unite il trito di aglio, cipolla, sedano e carote e fare soffriggere anche loro. Intanto tagliare il porro a rondelle e unirlo al tutto. Mescolare per bene e continuate la cottura. Condire con sale e pepe e sfumare  con il vino bianco. 
Versare un 2 dl di acqua o brodo di pollo caldo  e continuare la cottura a fiamma moderata, coprendo la casseruola.
A fine cottura il pollo, deve risultare morbido e succoso, spargete del prezzemolo grattugiato molto fine.
Una volta intiepidito lo spezzatino, continuate con la preparazione del piatto.
Stendete la pasta e formate degli ampli dischi e collocateli dentro ogni spazio dello stampo per muffis e dopo collocateli  in frigo per almeno 10 minuti 
Poi basterà riempire ogni base con lo spezzatino, spargere in ogni fagottino  della buccia grattugiate di  limone e subito coprite con dei lembi di dischi di pasta in eccesso. Mettere in forno a cuocere per 20 minuti a 180 c’. Servire ancora caldi, fatto. 


 *Se preferite podete scegliere il petto di pollo 



SHARE:

1 commento

Blogger Template Created by pipdig