blog di cucina e.....«

martedì 3 gennaio 2017

Amaretti morbidi

Mandorle, zucchero... semplice 😏

Questi dolcetti assomigliano molto, nel gusto, ai famosi Amaretti di Gallarate. Sono buonissimi e si trovano nelle pasticcerie dell'omonima città.
Io vi propongo questa ricetta di Luca Montersino, la ho trovata in una confezione di mandorle Ventura e come avevo già assaggiato gli amaretti di Gallarate, ho voluto provare questa ricetta. Molto facile di preparare e non hanno bisogno di burro, ni farina. Provateli, sono ottimi.

Ingredienti per circa 25 pezzi:

g 200 di mandorle✳︎ 
g 215 di zucchero semolato
g 60 di albumi 
zucchero a velo (q.b)
essenza di mandorle amara


Tritate finemente le mandorle con lo zucchero. Versare il tutto in una ciotola  insieme a  qualche gocce della essenza di mandorle amara e anche l'albume. Mescolare tutto per ottenerne un impasto omogeneo. Nel piano di lavoro, distribuire dello zucchero a velo e lavorare l'impasto, per alcuni secondi come per un panetto.
Dopo fare un cilindro con l'impasto e tagliare dei pezzi, passarli per lo zucchero a velo e formare delle palline.
Collocatelo in una teglia rivestita con carta forno e lasciateli  riposare per una notte a temperatura ambiente, cospargendoli leggermene con dello zucchero a velo.
Il giorno dopo cuocere in forno a 160°C per circa 15 minuti


✳︎Se volete usate la farina di mandorle


SHARE:

2 commenti

  1. Fabulosos!!!!!!! que buena pinta que tienen tus amaretti ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siii, ademas de buenos y fáciles de hacer 😘

      Elimina

Blogger Template Created by pipdig