blog di cucina e.....«

giovedì 15 marzo 2018

Quiche al formaggio gruyere




Questa quiche preparata con la pasta sfoglia è super buona. 'E molto saporita, sfiziosa, con una consistenza piacevole, cremosa; ottima come antipasto o seconda portata. Per realizarla ho scelto il formaggio gruyere, che è trai mie preferiti, perche dona un gusto eccezionale. La quiche rimane sempre   un piatto veloce e semplice da preparare. Consiglio di gustarla preferentemente calda.                                                                    
                                                              


          Ingredienti: 

     g 100 di formaggio gruyere
     2 uova
     g 80 di panna fresca
     g 80 di latte intero fresco
     g 40 di spinaci novelli
     formaggio parmigiano  
    sale, pepe, paprika, noce moscata 
     semi miste (girasole, lino, zucca)
     olio extra VO 
     un rotolo di pasta sfoglia 
          
    




Accendete il forno a 180 ˚C. Grattugiare il formaggio.  Rompere le uova e sbatterle, unire a queste il latte e la panna, mescolate per bene ancora. Condire con un pizzico di sale e anche il resto degli odori 
Srotolate la sfoglia e collocatela, mantenendo la carta forno, in una pirofila di un diametro circa 22 cm. Piegate all'interno un centimetro del bordo della sfoglia, per creare una cornice.  Con una forchetta, bucherellate il fondo della sfoglia.  Versate dentro il formaggio, distribuitelo per tutta la superficie. Subito dopo aggiungete il composto liquido preparato. Per ultimo, spargere con un cucchiaio di parmigiano grattugiato fine. Infornate all'istante e cuocete per circa 35 minuti. 'E importate che il fondo della quiche sia ben cotta, pertanto, se lo credete necesario negli ultimi minuti di cottura spostate la  pirofila nella parte più bassa del forno.
Al momento di servire, condite gli spinaci con sale,  olio EVO e aceto. Spargete anche con un cucchiaio  di semi misti. Bon appétit!


✔️Se preferite, podete usare la rucola invece degli spinaci novelli.


SHARE:

2 commenti

  1. Che bella qui che invoglia proprio a mangiarla! Chissà che buona!

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig