blog di cucina e.....«

venerdì 31 marzo 2017

Un piatto che sa' di primavera



Salmone, piselli....salsa Tzatziki



'E primavera, e allora come tutti gli anni ne approfitto per comprare almeno un paio di volte dei freschissimi piselli e prepararne qualcosa di speciale. Ad esempio, un piatto gustoso e colorato.
Così ho deciso di fare questo piatto,  ideale per l'amanti del salmone: un pesce di sapore dolce e una piacevolezza morbidezza. La salsa greca, con su gusto asprigno e fresco completa stupendamente il tutto.
Nella preparazione di questo  piatto l'accortezza maggiore la richiederà il salmone: che deve rimanere succoso, per tanto si dovrà fare molta attenzione alla sua cottura.
Ve lo raccomando, è buonissimo.


Ingredienti per cuatro persone:

4 filetti di Salmone (da 170-180 g l'uno) 
g 300 di yogurt greco
1 kg di piselli ancora nei baccelli o g 350 di piselli surgelati 
6 cipollotti
un cetriolo
2 spicchi d'aglio
foglie di menta fresca
olio extra VO
sale e pepe



Per la salsa Tzatziki: spuntare il cetriolo e sbucciarlo quasi del tutto, grattugiatelo molto fine e versatelo in un collino con sotto una bacinella, tenetelo così per circa un'ora, per fargli perdere gran parte della sua acqua naturale. Poi, schiacciatelo leggermente e versatelo in recipiente. 
Sbucciate l'aglio e, insieme qualche granello di sal riducetelo a una cremina con l'aiuto di pestello e mortaio. Unite il tutto allo yogurt  e mescolate per bene, condire con una spruzzata di succo di limone, un pizzico di sale, un paio di cucchiai di olio extra VO e un trito di 4-5 foglie di menta fresca. La salsa è pronta.

Una volta sgranati i piselli, mettete a bollire del acqua sufficiente per cuocerli, versateli poi nell'acqua bollente e cuocete per cinque minuti o fino a quando diventino relativamente morbidi. Intanto tagliate finemente il cipollotti. Metterli a soffriggere leggermente ed appena scolati i piselli, versateli nella padella, per insaporire e finire la loro cottura, condire con del sale e alcune foglie di menta spezzate. 

Per il salmone: in una padella capiente versiamo un goccio di olio extra VO e lasciamo scaldare per bene, prima di porre a cuocere il salmone salate la pelle di ogni filetto. Allora mettiamo a cuocere dalla parte della pelle per circa 2 minuti, condite con sale e pepe e girateli, continuate la cottura per altri paio di minuti, en fine girateli ancora e finite la cottura, poi lasciateli così riposare a fiamma spenta per alcuni secondi.
'Et voila! tutto fatto, basta solo assaggiare :-)) 




SHARE:

2 commenti

  1. Sembra davvero ottimo! Adoro il salmone, cucinato in ogni sua forma... così è anche semplicissimo!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig